UNA LEGNANO PIÙ ACCESSIBILE

  |   Pari opportunità

di Ruget Guraj

Area tematica: Pari opportunità

La mia idea

Quante volte ti è capitato di vedere una buca su un marciapiede o in strada? Immagina di dover passare su quell'ostacolo con una sedia a rotelle. Forse non te ne accorgi, ma per un disabile è una sfida uscire di casa e fare azioni quotidiane che tu compi con facilità. E il discorso vale anche per i neonati in passeggino e per qualunque persona che abbia difficoltà motorie. Purtroppo nella nostra città le barriere architettoniche, ovvero ogni ostacolo, dalle scale alle semplici buche, sono molte più di quelle che possiamo immaginare. La nostra proposta è la rimozione di codeste barriere per permettere a chiunque di poter girare per la città agevolmente. Vorremmo mettere nelle scuole degli scivoli per le uscite di sicurezza e rifare tutti i marciapiedi rotti per agevolare il passaggio di carrozzine, passeggini e anziani.

Come migliorerebbe la vita a Legnano

Il nostro progetto consiste nell'agevolare la vita dei disabili (e non solo) in quanto li aiuterebbe in ogni loro spostamento. Questo non è ancora possibile a Legnano a causa di numerose barriere architettoniche presenti su gran parte del nostro territorio. Inoltre il nostro progetto garantirebbe anche la sicurezza di chiunque abbia difficoltà motorie, permettendogli di mettersi in salvo da qualsiasi situazione di pericolo. Questa proposta conferirebbe loro infine gli stessi diritti del resto dei cittadini, riguardo ogni tipo di spostamento, ma soprattutto ridarebbe loro la voglia di uscire dalle proprie case. Perché è vero che un piccolo gradino può abbattere un disabile. Ma se fossimo noi ad abbattere il gradino? È a questo che punta il nostro progetto: dare la possibilità a tutti coloro che hanno difficoltà motorie di poter vivere comunque la loro vita, nonostante una sedia a rotelle. UNA LEGNANO PIÙ ACCESSIBILE PER DEI CITTADINI CON LA GIOIA DI VIVERE!!!

Chi potrebbe beneficiarne

La nostra idea si rivolge non solo ai disabili, ma più specificatamente a tutti coloro che davanti a una semplicissima buca avrebbero difficoltà a superarla. Ci riferiamo, quindi, anche a chi è costretto a camminare con l' aiuto di stampelle dopo uno sfortunato incidente, agli anziani che camminano a fatica o alle mamme che spingono un passeggino. Insomma, le persone a cui è indirizzato il nostro progetto sono davvero tante e sta a tutti noi non dimenticarle...

I sostegni per questa idea sono: 7

Oppure guarda le altre idee della categoria Pari opportunità
o di tutte le categorie




Condividi l'idea