Sinfonia di Primavera

  |   Cultura

di Sandro Rossetti

Area tematica: Cultura

La mia idea

Suoni, parole e visioni, nel cuore della città. Per magnifiche serate sotto le stelle. Una rassegna di concerti (di musica), spettacoli (di danza) ed eventi letterali, a cielo aperto e libera visione, da organizzarsi e realizzarsi, nella prossima stagione primaverile (o estiva), nelle Piazze San Magno, Mocchetti e Gianfranco Ferré, del centro (spazi da valorizzare e "riaprire", alla fruizione collettiva di grandi eventi). Così Legnano si candiderà a divenire, una "Città della Cultura e della Musica", con un Festival che la promuove e la nutre, irrompe nelle principali Corti (nello spazio a chiostro di Palazzo Leone da Perego, nel cortile di Palazzo Malinverni), Piazze e Locali, segnandone il ritmo delle "belle giornate". Classica, Jazz e contemporanea, con la partecipazione di grandi orchestre, singoli musicisti, cantautori famosissimi e talenti da scoprire. Non solo per quanto riguarda il panorama sinfonico, ma anche per tutto ciò che concerne la composizione contemporanea. Inviti ad esibirsi, potrebbero essere rivolti ed indirizzati, alle voci indimenticabili ed inconfondibili della canzone italiana; Fiorella Mannoia, Ron, Raf, Amedeo Minghi ... A seguire una Speciale Festa, dedicata alla Danza Classica, che di notte diventa pura meraviglia. Con la quale, Legnano tornerà a far splendere, l'incanto delle migliori fiabe e dei classici del balletto, animati ed interpretati dalle più importanti Scuole e Compagnie Teatrali locali. In punta di piedi, sul palcoscenico rivivranno storie senza tempo, riprese più volte anche dal cinema. La rassegna, potrebbe concludersi, con un ciclo di appuntamenti, riservati alla grande letteratura e al sommo poeta Dante Alighieri. Il finale, sarà inaugurato dalle riflessioni del Prof. Franco Nembrini (ospite d'onore, della prima edizione), sulle opere La Vita Nuova e la Divina Commedia, magistralmente raccontate e commentate, dallo stesso "Nel mezzo del cammin".

Come migliorerebbe la vita a Legnano

Destinando importanti risorse, a progetti di valorizzazione artistica e culturale, manifestazioni di promozione turistica. Per la città di Legnano, creando sul tema caratterizzazioni specifiche, proprie, legate a particolari aree di interesse. Peraltro, alcune linee in atto, a livello generale, confermano che, il turismo "ricreativo" risulta essere, decisamente preponderante, nella capacità di attrarre flussi di visitatori; e che in realtà, sono pure riscontrabili, significative tendenze di aumento considerevole, del turismo culturale, legato ad eventi e manifestazioni, che possono trovare un fertile terreno di applicazione, nelle risorse urbane e storiche.

Chi potrebbe beneficiarne

Accessibile a tutti, rivolta proprio a tutti. Un dono all'intera città di Legnano.

I sostegni per questa idea sono: 7

Oppure guarda le altre idee della categoria Cultura
o di tutte le categorie




Condividi l'idea