SALUTE ED ENERGIA AL PARCO CASTELLO DI LEGNANO * LEGNANO PARK FITNESS ENERGGY AREA*

  |   Tempo libero

di SHIRIN EGHBAL

Area tematica: Tempo libero

La mia idea

Racconta la tua idea: La proposta prevede differenti tipi di installazioni in una o più zone da identificare all’interno del Parco Castello di Legnano. Una di queste aree è fornita di alcune attrezzature sportive permanenti progettate per l'esercizio fisico, al fine di favorire ed incentivare, nei legnanesi di tutte le età, un regime di attività motoria nella loro routine quotidiana. Così come già realizzato all’estero (impianto Green Hearth realizzato ad Hull, in Gran Bretagna e molti altri) le attrezzature, se collegate a delle dinamo e a degli accumulatori, saranno anche in grado, con l’energia prodotta dal movimento dei vari macchinari, di illuminare l’area circostante, caricare cellulari e a contribuire all’alimentazione di un sistema di videosorveglianza in continuo. Ogni volta che un fruitore utilizzerà uno degli strumenti cardio a disposizione, le energie profuse per bruciare calorie verranno convertite in elettricità. Le attrezzature previste nella fase di realizzazione pilota sono una cyclette, una ellittica (un attrezzo multifunzione che simula una camminata), una recumbent bike (le bici in cui si sta sdraiati) e una handbike (che serve per allenare le braccia). Ognuna di queste è in grado di generare fra i 60 e gli 80 watt all’ora a seconda della forma fisica e dello sforzo di chi la utilizza. E insieme permettono di accendere una serie di luci Led che all’imbrunire illuminano l’area di allenamento. L’area comprende un indicatore luminoso che, come un termometro, misura in tempo reale l’energia prodotta; alcune panche per gli addominali; e un angolo dove le persone possono pesarsi e calcolare il proprio indice di massa corporea, oltre che visionare le linee guida per stare in salute. Dove il sistema è già stato predisposto si è constatato come mezz’ora di allenamento su un’ellittica produce circa 50 watt all’ora, abbastanza per accendere una lampadina fluorescente per 2 ore e mezza (molto di più con luci Led), o per caricare per 6 cellulari. Un’altra area del Parco potrebbe essere costituita da una zona avventure simile a quanto realizzato al Jungle Raider Park di Civenna che è attualmente il più grande parco avventura della Lombardia, costituito da 6 diversi percorsi, suddivisi per difficoltà, e un percorso bimbi adatto ai bambini a partire da 3 anni. A scala più ridotta potrebbero essere realizzati dei percorsi tra gli alberi del Parco Castello di Legnano e che sarebbero di grande attrazione soprattutto per i fruitori più giovani tra i legnanesi e non.

Come migliorerebbe la vita a Legnano

E’ ormai noto che l’attività fisica insieme ad una corretta alimentazione è da solo in grado di arginare le malattie cardiache, l'obesità e altri disturbi, oltre a vivere uno stile di vita complessivamente sano in un regime di prevenzione, piuttosto che di cura. Fare attività fisica all’aperto, in modo gratuito, in un contesto naturale attraente, ed in modo divertente è quanto di meglio e di Ideale si possa proporre alla cittadinanza.

Chi potrebbe beneficiarne

Di questa proposta beneficerebbero sicuramente i residenti di Legnano di tutte le età dai bambini agli anziani ma anche i cittadini dei comuni limitrofi i quali, a maggior ragione, sarebbero incentivati a trascorrere del tempo, almeno nei fine settimana, presso il nostro parco aggiungendo alla possibilità attuale di passeggiate, gioco e sosta anche quella dell’attività fisica in modo divertente e utile.

Mostra allegato Mostra allegato Mostra allegato

I sostegni per questa idea sono: 4

Oppure guarda le altre idee della categoria Tempo libero
o di tutte le categorie




Condividi l'idea