Il museo di tutti per tutti

  |   Pari opportunità

di Silvia Baitini

Area tematica: Pari opportunità

La mia idea

Il Museo Civico Sutermeister non risulta accessibile e fruibile da parte di persone con disabilità di diverso tipo. Il progetto prevede di apportare modifiche che consentono di rendere l'esperienza museale uguale per tutti. Data la natura di bene culturale dell'edificio, non sono stati considerati interventi che ne avrebbero intaccato la struttura e l'integrità. Tutti gli elementi proposti sono quindi rimovibili e assolutamente non invadenti. È presente una soluzione per l'accesso e per lo spostamento all'interno del museo tramite un montascale mobile con ruote, un totem multimediale dotato di lettore per codici a barre e modellini tridimensionali realizzati con stampante 3D dotati di codici a barre per non vedenti e non solo. Ogni proposta è spiegate nel dettaglio del documento allegato. Alla fine del progetto è anche presente un preventivo indicativo dei costi.

Come migliorerebbe la vita a Legnano

La collezione archeologica del museo rappresenta un punto chiave della storia del territorio legnanese. Conoscere la storia della propria città è fondamentale per formare nei cittadini la consapevolezza della propria identità. Purtroppo, ad oggi, questo non è possibile per l'impossibilità del museo di accogliere visitatori con determinate disabilità. Inoltre, l'attuazione di queste modifiche renderebbe il Museo Civico Sutermeister il secondo nel suo genere all'interno del territorio lombardo, con la possibiltá di aumentare le visite al museo e il turismo nella città.

Chi potrebbe beneficiarne

Il progetto è rivolto a ciechi, ipovedenti, persone con ridotta o assente capacità motoria, sordi, persone con disturbi dell'apprendimento o ritardo nella capacità cognitiva.

Mostra allegato

I sostegni per questa idea sono: 0

Oppure guarda le altre idee della categoria Pari opportunità
o di tutte le categorie




Condividi l'idea