Ciclostazione Lab

  |   Arredo urbano

di Diego Morelli

Area tematica: Arredo urbano

La mia idea

Recuperare uno spazio strategico e inutilizzato a ridosso della stazione di Legnano, l’ex Deposito Pacchi, edificio ampio e caratterizzato da una bella tettoia in legno, posto tra i binari e l’area destinata a parcheggio. Propongo che, nell’ambito delle dismissioni di RFI, il comune ottenga l’edificio per realizzarvi uno Spazio Multifunzionale con parcheggio biciclette, scrivanie in co-working, bar/caffè diurno-serale, libreria e sale lettura, ciclofficina riparazioni. Mentre si concretizza un progetto impegnativo si potrebbe avviare in tempi più brevi la presenza di una ciclofficina in stazione: immaginando i tempi lunghi delle contrattazioni con RFI, chiedo che il comune inizi la procedura di acquisizione, convinti che si possa ottenere a titolo gratuito anche per l’effetto del declassamento che FS ha in programma per la nostra stazione. Nel frattempo, considerando che a Legnano esiste già un parcheggio biciclette gestito da un privato e che si possa migliorare la ricettività degli stralli non custoditi, si può proporre la presenza di una ciclofficina popolare nello spazio più piccolo già gestito dal comune dopo la ristrutturazione degli operai della Franco Tosi. La ciclofficina è uno spazio destinato alla riparazione della propria bicicletta con la supervisione di volontari più esperti. L’associazione RiCiclO, di cui faccio parte, può impegnarsi a trasferire nel nuovo spazio, più centrale e visibile, l’attività che da qualche mese propone il sabato in via Abruzzi 29. Disoccupati e studenti in stage potrebbero consentire di allargare gli orari d’apertura dello spazio pubblico.

Come migliorerebbe la vita a Legnano

Nella stazione legnanese troverebbe spazio l'energia per creare nuove relazioni e lavoro

Chi potrebbe beneficiarne

Tutta la cittadinanza ne trarrebbe beneficio: troveremmo da subito una ciclofficina più centrale, visibile e riconoscibile, che in questo modo ci aspettiamo possa creare maggior seguito. In prospettiva una ciclostazione con un parcheggio coperto e custodito (magari coinvolgendo l'attuale parcheggiatore). Uno spazio ampio e gradevole, con area ristoro e attrezzato con scrivanie per co-working (modello Upcycle Milano)

I sostegni per questa idea sono: 33

Oppure guarda le altre idee della categoria Arredo urbano
o di tutte le categorie




Condividi l'idea